Gestione separata, istruzioni per UniEMens sospesi

di Filippo Davide Martucci

scritto il

Le disposizioni INPS per inviare le denunce UniEMens dei compensi erogati ai lavoratori dipendenti non ancora attribuiti ai beneficiari, nel periodo '96-'04.

INPS pensioni
UniEMens
è il sistema di inoltro delle denunce mensili relative ai compensi dei lavoratori dipendenti, che dal 2009 i datori di lavoro utilizzano come unico documento telematico (accorpando i vecchi flussi su modelli DM10/2 ed EMENS). L’INPS, con messaggio n. 7390/2015, ha comunicato che, al fine di una corretta imputazione dei versamenti effettuati dalle aziende committenti (PA comprese) e non ancora attribuiti ai singoli beneficiari, è possibile inviare i flussi delle denunce dei compensi erogati ai parasubordinati obbligati al versamento presso la Gestione Separata tramite due modalità:

  • file in formato UniEMens (v. Documento tecnico UniEMens disponibile in www.inps.it >Informazioni > Aziende; Consulenti e professionisti > progetto UniEMens > Documenti);
  • servizio online (www.inps.it > Servizi online > Sevizi per le aziende e consulenti >Uniemens > Acquisizione Gestione Separata ante 2005). 

Le denunce potranno essere inviate per i periodi che vanno da aprile 1996 a dicembre 2004 e per i quali è stato pagato il contributo dovuto entro i termini di prescrizione. I versamenti sono visualizzabili dall’azienda committente o Pubblica Amministrazione dal “Cassetto Committenti Gestione Separata > Versamenti”.

=> Denunce: regole di verifica INPS

L’Istituto ha precisato che, per permettere il corretto invio del flusso telematico, sono stati creati dei codici da inserire nel campo “Tipo rapporto” collegati ai codici attività previsti sui modelli GLA Trimestrali e GLA Annuali.