Detrazioni spese funebri: ripartizione e massimali

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Antonio chiede

Per un funerale pagato in parti uguali tra 3 figli (con fatture per 1/3 intestate singolarmente per la quota pagata) il massimale della detrazione e di 1.550 è totale oppure si applica per intero per ogni singola fattura intestata ai tre figli?

Barbara Weisz risponde

Il tetto massimo di 1550 euro, a cui si applica la detrazione del 19%, si riferisce alle spese per il funerale, non a quelle sostenute dal singolo contribuente. In altri termini, voi avete diritto a una detrazione calcolata su una spesa massima totale di 1550 euro da dividere.

Nel vostro caso, avete diviso in tre il costo del funerale, quindi ognuno dei tre ha diritto a una detrazione rapportata alla quota di spesa sostenuta purchè il totale non superi il tetto. Nell’ipotesi in cui le tre quote pagate siano analoghe, ognuno di voi ha diritto a utilizzare la detrazione su una spesa di 516 euro.

Nella dichiarazione dei redditi, ognuno di voi indicherà la quota di spesa sostenuta. Nel caso in cui presentiate la dichiarazione precompilata, la spese funebri sono fra quelle già inserite, ma la voce si può modificare per cambiare eventualmente l’importo. Con la compilazione assistita, ad esempio, si indicano la spesa totale del funerale e quella sostenuta dal singolo contribuente.