Tratto dallo speciale:

Certificazione Unica 2018 INPS online

di Barbara Weisz

scritto il

Online la Certificazione Unica 2018 di pensionati e contribuenti con INPS sostituto d'imposta: come accedere al modello o chiedere l'invio della CU cartacea.

Con buon anticipo sulla scadenza di fine mese, l’INPS mette online, a disposizione dei contribuenti per i quali fa da sostituto d’imposta (es. pensionati e percettori di ammortizzatori sociali) il modello di Certificazione Unica 2018. Il modello attesta i compensi pagati e le ritenute effettuate e va consegnato entro il prossimo 31 marzo.

I contribuenti interessati possono accedervi attraverso i servizi telematici dell’istituto di previdenza. E’ possibile consultare il modello, scaricarlo e stamparlo. I pensionati possono accedere alla CU anche attraverso il servizio Cedolino della Pensione.

E’ possibile consultare le Certificazioni anche degli anni precedenti attraverso il Fascicolo previdenziale del cittadino.

Ricordiamo che l’INPS consegna la certificazione unica esclusivamente in via telematica, ma è comunque possibile, su richiesta, avere la CU cartacea, ad esempio contattando il contact center (803 164 gratuito da rete fissa, 06 164 164 da rete mobile).

Per i pensionati con più di 80 anni c’è uno Sportello Mobile, che invia una comunicazione con i recapiti dell’operatore della sede INPS più vicina a cui chiedere l’invio a casa della Certificazione Unica.

 La Certificazione Unica è documento fondamentale per la predisposizione della dichiarazione dei redditi. Nel 730 precompilato sono già inseriti tutti i dati di reddito che risultano dalla CU 2018.

Le imprese e gli altri sostituti d’imposta hanno già inviato all’Agenzia delle Entrate, entro la scadenza del 7 marzo, le Certificazioni Uniche 2018 (modello ordinario), mentre devono inviare ai contribuenti la CU 2018, attraverso il modello sintetico, entro il 31 marzo, in via telematica o cartacea.