Liberalizzazioni: agevolazioni fiscali in Edilizia

di Francesca Vinciarelli

scritto il

In attesa del CdM sul decreto per le liberalizzazioni e la concorrenza ecco le agevolazioni fiscali in arrivo per le imprese dell'edilizia.

Tutto pronto per il pacchetto liberalizzazioni, nel quale trovano spazio anche nuove agevolazioni fiscali in favore delle imprese del settore dell’edilizia.

IMU e IVA

Ad esempio, tra gli interventi in favore dell’edilizia, si parla di introdurre delle riduzioni all’aliquota base dell’IMU per le società immobiliari di costruzioni e di rivedere il regime IVA sulle cessioni e locazioni di nuove abitazioni e per l’housing sociale.

=> Sblocca Italia: le novità per Edilizia e Piano Casa

Rivalsa IVA

Probabili anche modifiche al meccanismo della rivalsa della maggior IVA a seguito di accertamento fiscale o rettifica da parte dell’ufficio: attualmente la detraibilità IVA per rivalsa deve seguire il pagamento integrale di una maggiore imposta, a cui vanno aggiunti interessi e sanzioni. Successivamente il cessionario di beni o il committente di servizi potranno a loro volta recuperare la maggior IVA corrisposta al loro fornitore, eventualmente con la dichiarazione relativa al secondo anno successivo a quello in cui ha corrisposto l’imposta o la maggiore imposta.

Ddl liberalizzazioni e concorrenza

Per conoscere i dettagli sulle misure contenute nel decreto sulle liberalizzazioni e la concorrenza è tuttavia necessario attendere il Consiglio dei Ministri del prossimo 20 febbraio.