PMI a stelle e strisce

di Alfredo Polito

scritto il

Al via il progetto "Usa l'Italia", per favorire la penetrazione e la diffusione sul mercato americano del Made in Italy di alta qualità, promosso dai ministeri del Lavoro e degli Esteri

Favorire la cooperazione tra le Pmi italiane e quelle americane, sviluppare idee imprenditoriali di successo e promuovere i prodotti di alta qualità made in Italy negli Stati Uniti.

Con questi intenti parte il progetto “Usa l’Italia“, destinato alle piccole e medie imprese che vogliono instaurare un rapporto proficuo e duraturo con le aziende statunitensi.

L’iniziativa è promossa dal Ministero del Lavoro, in collaborazione con il ministero per gli Affari esteri. Obiettivo è quello di sostenere lo sviluppo di idee imprenditoriali sulla produzione, promozione, commercializzazione dei prodotti di alta qualità nel mercato Usa. Possono partecipare al bando tutte le PMI che operano sul territorio nazionale.

Si punta alla creazione di una rete di collaborazione con aziende localizzate soprattutto nell’area del Tri State, ovvero New York, New Jersey e Connecticut.

Venti giovani, grazie al progetto, hanno frequentato un master di alta formazione per la dirigenza aziendale, costituito da quattro Mba. Saranno loro ad aiutare le imprese locali a sviluppare la propria presenza sul mercato americano.

Ogni idea premiata potrà ottenere fondi per 175 mila euro, oltre al rimborso dei costi per le spese di viaggio negli Stati Uniti. L’intenzione è di trasformare in business le idee imprenditoriali, creando effettivi contratti di partnership tra le aziende.

Per aderire c’è tempo fino al 29 giugno.