Sicurezza sul lavoro, 9 mln in formazione

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Stanziati 9 milioni di euro per la formazione dei lavoratori sul tema salute e sicurezza sul lavoro nell'ambito dell'iniziativa Fondimpresa. Agevolazioni anche per gestione ambientale

Da una iniziativa congiunta di Confindustria, Cgil, Cisl, e Uil, nasce la nuova possibilità di finanziamento per la formazione dei propri dipendenti sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro.

Il plafond complessivo è di 9 milioni di euro ed è stato stanziato nell’ambito dell’iniziativa Fondimpresa, il Fondo interprofessionale per la formazione continua.

Le imprese, se già iscritte a Fondimpresa, potranno presentare, entro il 15 ottobre 2010, la domanda di finanziamento per la realizzazione di piani formativi attraverso richieste singole oppure in associazione temporanea, oppure in consorzio per un numero massimo di cinque piani formativi.

Al piano sono ammesse solo le tematiche relative a salute e sicurezza, gestione ambientale e sicurezza, sistemi di gestione integrati.

Per quanto riguarda le spese il costo massimo stabilità, al netto del costo dei partecipanti alla formazione, non deve essere superiore a 165 euro per ogni ora di corso svolto.

Tra le voci di costo sono inseribili quelle relative al corrispettivo dei docenti e dei coordinatori didattici, compresi relativi viaggi e trasferte. Inoltre, oltre ai costi di gestione del piano, possono essere coperti i partecipanti alla formazione, per la retribuzione del personale nelle ore di formazione, e le attività preparatorie di accompagnamento.

I finanziamenti verranno erogati con un anticipo fino al 70% del costo complessivo, mentre il saldo perverrà all’impresa entro 60 giorni dall’approvazione della rendicontazione finale.

I Video di PMI