Smaltimento rifiuti: imprese milanesi virtuose

di Teresa Barone

scritto il

Un’impresa milanese su 2 è attenta allo smaltimento dei rifiuti e alla gestione degli imballaggi: i dati di uno studio camerale.

Uno studio della Camera di Commercio di Milano rende note le scelte delle imprese locali in materia di smaltimento dei rifiuti, un tema decisamente “caldo” nel panorama delle metropoli italiane.

=> Rifiuti: tributo RES per le imprese da gennaio 2013

Secondo la CCIAA, le imprese di Milano producono oltre 1 milione e 800mila tonnellate di rifiuti, dei quali 250mila sono classificati come pericolosi. La media delle imprese virtuose che prestano attenzione al corretto smaltimento è tuttavia molto elevata, tanto che la responsabilità sociale rappresenta una priorità per un’azienda su 2.

Il 72% degli imprenditori, infatti, è attento all’etica dell’impresa e mette in atto alla lettera la normativa nazionale ma anche quella europea, sia nella gestione dei rifiuti sia degli imballaggi.

L’indagine della CCIAA si basa sui dati raccolti nel 2012 attraverso Digicamere, ed è proprio l’ente camerale a indirizzare le imprese milanesi verso un comportamento consapevole, come ha affermato uno dei membri della Giunta camerale Massimo Ferlini:

=> Rifiuti Campania e Lazio: in arrivo decreto d’urgenza

«La Camera di Commercio di Milano si propone di informare e orientare le imprese della filiera su responsabilità, opportunità ed adempimenti previsti per una corretta gestione degli imballaggi. Si tratta di una parte importante dei rifiuti su cui puntare per migliorare la raccolta differenziata a vantaggio del territorio e a favore dell’ambiente.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali