Regione Toscana: 48,5 mln in interventi di garanzia per Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

La Regione Toscana ha stanziato 48,5 milioni di euro complessivi per i due interventi "Garanzia Liquidità" e "Garanzia Investimenti", che garantiranno importanti afflussi di risorse e sostegno per le strategie di investimento delle imprese

Ammonta a 48,5 milioni di euro complessivi il plafond messo a disposizione delle imprese locali dalla Regione Toscana con i due interventi “Garanzia Liquidità” e “Garanzia Investimenti“.

Ulteriori 1,5 milioni di euro sono stati stanziati da Fidi Toscana, che veicolerà l’iniziativa.

Con queste due importanti risorse, la Regione vuole «tamponare le attuali difficoltà finanziarie delle imprese, garantendo importanti afflussi di liquidità, ma anche sostenere le strategie di investimento delle aziende locali, che intendono modernizzare e riorganizzare le loro strutture produttive», come dichiarato da Alessandro Compagnino Dirigente Settore Artigianato e Politiche di sostegno alle imprese della Regione Toscana.

Le imprese toscane potranno così ottenere finanziamenti dalle banche per effettuare nuovi investimenti, o per reintegrare la liquidità, o per ristrutturare il passivo, o acquistare di scorte.

L’intervento prevede quindi il rilascio di una garanzia a prima richiesta fino all’80% totalmente gratuita per le imprese, con tassi di interesse sul finanziamento estremamente vantaggiosi, in linea con quanto previsto dal Protocollo d’Intesa del 2006.

Le imprese interessate ad ottenere ulteriori informazioni possono rivolgersi al Servizio Finanziamenti di Promofirenze.

I Video di PMI

Decreto Agosto: misure per le imprese