Soluzione BCC: accesso al credito per Pmi toscane

di Noemi Ricci

scritto il

Firmato l'accordo Soluzione BCC tra la Federazione Toscana delle Banche di Credito Cooperativo e Fidi Toscana per l'accesso al credito a condizioni vantaggiose delle Pmi toscane

Federazione Toscana delle Banche di Credito Cooperativo e Fidi Toscana hanno sottoscritto in questi giorni l’accordo denominato Soluzione BCC, con cui sosterranno mediante finanziamenti, le imprese toscane per progetti di investimento, consolidamento e ristrutturazione per l’acquisto scorte e il reintegro di liquidità, assistiti dalla garanzia rilasciata dalla finanziaria regionale.

L’iniziativa si rivolge a tutte le Pmi toscane senza distinzione di settore di attività economica, anche se appena costituite. La garanzia potrà essere sia sussidiaria che a prima richiesta e per una copertura massima del 60% dell’operazione finanziaria.

In caso di garanzia di prima istanza, l’impresa sarà esentata anche dal rilascio di garanzie reali a favore della banca.

Il finanziamento potrà avere anche durata trentennale. L’accordo rinnova dunque l’impegno della finanziaria regionale nel sostegno al credito nei confronti delle imprese sul territorio, garantendo un finanziamento particolarmente vantaggioso sia per quanto riguarda le condizioni sia per lo spread applicato, sia per il costo della garanzia.

L’applicazione di condizioni economiche vantaggiose è frutto anche del rilascio da parte di Fidi Toscana di garanzie a prima richiesta.