Moda italiana in Cina, Open Day a Milano

di Teresa Barone

scritto il

Il gruppo di distribuzione cinese IFFG promuove due Open Day a Milano per selezionare imprese della moda Made in Italy.

La Cina rappresenta un mercato proficuo per le imprese della moda italiana: nonostante il calo delle griffe, le aziende del fashion Made in Italy saranno coinvolte in un aumento della richiesta di capi di qualità a prezzi accessibili, come afferma Giacomo Gardumi, Ceo di Retaily Shanghai:

=> Moda e Tessile: eccellenze al Sud

La domanda cinese sta cambiando e analizzando i dati del primo bimestre si prevede una crescita di un ulteriore 25% nell’import cinese di moda italiana donna nel 2016, concentrato soprattutto nei capi italiani di qualità, ma di prezzo accessibile. Gli acquisti di moda italiana ormai interessano un ampio strato di cittadini cinesi, certamente benestanti, ma non miliardari.

Open Day

Un trend positivo che testimonia anche l’interesse del gruppo di distribuzione cinese IFFG verso le imprese nazionali: sono in programma per il 4 e 5 aprile a Milano le selezioni di aziende italiane della moda, Open Day che già in passato hanno consentito a 100 aziende nazionali di stringere accordi commerciali quinquennali con IFFG.

Gli Open Day si terranno in via Cerva 14 a Milano. Per informazioni è possibile contattare l’indirizzo email: marketing@retaily.it.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia