Calcolo stipendio netto e pensione quota 100

Risposta di

Redazione PMI.it

scritto il

Bruno chiede

Con un lordo annuale di circa 26mila euro, a quanto corrisponde lo stipendio mensile? E ai fini della Quota 100?

Redazione PMI.it risponde

Per i dipendenti, il calcolo dello stipendio netto – a partire dalla retribuzione lorda (RAL) – si ottiene detraendo dal reddito imponibile (retribuzione lorda – contributi INPS versati dal lavoratore) l’imposta netta (IRPEF e addizionali – detrazioni da lavoro dipendente + eventuali carichi di famiglia) e l’eventuale Bonus Renzi.

Può usare anche il nostro calcolatore dello stipendio netto inserendo le variabili del caso.

Per il calcolo pensione con la quota 100 – il netto mensile si ottiene applicando le stesse regole che valgono per la pensione anticipata Fornero.

Le regole sono legate all’anzianità contributiva:

  • almeno 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995: calcolo retributivo fino al 2011, contributivo da gennaio 2012.
  • meno di 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995: calcolo pensione con sistema misto, ossia fino al 1995 (compreso) con l retributivo e successivamente con il contributivo.
  • niente contributi prima del 31 dicembre 1995: calcolo pensione con il contributivo puro.