Cassetto Previdenziale lavoro domestico

di Barbara Weisz

scritto il

Nuovo servizio INPS online per datori di lavoro domestico e intermediari: rapporti di lavoro, contratti, versamenti, scadenze e accesso al portale dei Pagamenti.

Nuovo servizio INPS per i datori di lavoro domestico che possono consultare i dati relativi ai contratti in essere o passati, ai pagamenti versati o da versare, effettuando eventuali versamenti dovuti attraverso il portale dei pagamenti. Si tratta del Cassetto Previdenziale LD, che consente di visualizzare le informazioni presenti nell’archivio dell’istituto previdenziale, proposti in modo organico e semplice da consultare, sia al datore di lavoro sia all’intermediario.

=> Lavoro accessorio, tutte le nuove regole

Cassetto INPS

Il servizio è ottimizzato sia per la consultazione da pc sia per i dispositivi mobile, smartphone e tablet. A seconda della profilazione dell’utente, sono rese disponibili solo le funzionalità ad esso accessibili. Il percorso di accesso:

Home page sito INPS > prestazioni e servizi > naviga per utente > Aziende, enti e datori di lavoro > Datori di lavoro domestico > PIN e codice fiscale > Cassetto previdenziale LD.

Servizi disponibili

  • Consultazione dati anagrafici del datore di lavoro registrati negli archivi centrali dell’INPS;
  • dati anagrafici dell’intermediario delegato dal datore di lavoro: in presenza di una delega ad un consulente/commercialista o associazione datoriale il Cassetto Previdenziale per il Lavoro Domestico ne esporrà la relativa anagrafica;
  • ricerca e consultazione dei rapporti di lavoro in stato Attivo, Cessato, In verifica presso la sede, Respinto, Annullato, relativi agli ultimi cinque anni;
  • consultazione dei pagamenti versati o da versare negli ultimi cinque anni contributivi: saranno consultabili i pagamenti in stato: incassato, incassato in lavorazione, da effettuare, da Recupero Crediti o di cui è stata richiesta sospensione;
  • accedere direttamente alla home page del sito per la gestione dei pagamenti (portale dei pagamenti);
  • accedere direttamente alla home page del sito per la gestione del lavoro domestico.

Ci sono poi funzionalità per ora non attive, implementate nei prossimi mesi, per consultare le comunicazioni inviate o da inviare all’INPS e gestire la comunicazione e gli appuntamenti verso la sede INPS.

=> Calcolo contributi, tredicesime e ferie su INPS online

Utilizzo

Nel momento in cui si effettua l’accesso, appare una prima schermata con i dati anagrafici dei rapporti di lavoro, che è diversa in presenza o meno di una delega a un professionista (in modo da consentire, eventualmente, la consultazione anche all’intermediario delegato).

A questo punto, si possono consultare i rapporti di lavoro che possono essere: attivi, cessati, in verifica, respinti, annullati. In tutti i casi, i dati si riferiscono esclusivamente agli ultimi cinque anni. La ricerca può avvenire attraverso il codice fiscale del datore di lavoro oppure selezionando la ricerca per codice (c’è un’apposita lista, che identifica gli specifici rapporti di lavoro).

cassetto lavoro domenstico

Per ogni rapporto di lavoro, si possono visualizzare i dettagli anagrafici del datore di lavoro e del lavoratore. Se il rapporto di lavoro è cessato, il sistema non mostra i dati sensibili di contatto e indirizzo del lavoratore.

La navigazione all’interno dell’applicazione è facilitata dall’elenco di voci nel menù a sinistra. Ad esempio, selezionando “stato pagamenti” si possono consultare i versamenti effettuati o da effettuare negli ultimi cinque anni contributivi, così suddivisi.

  • Pagamenti Incassati: sono tutti i pagamenti che risultano incassati e che sono presenti nell’estratto conto contributivo del lavoratore. Questi pagamenti sono utili al conteggio della pensione e per le altre prestazioni;
  • Pagamenti Incassati in lavorazione: sono tutti quei pagamenti che risultano incassati, ma che non sono ancora presenti sull’estratto contributivo del lavoratore;
  • Pagamenti da effettuare: sono i periodi contributivi che risultano scoperti, per i quali cioè non è ancora stato effettuato il pagamento;
  • Comunicata sospensione dell’obbligo contributivo: sono i periodi contributivi per i quali è stata comunicata la sospensione dell’obbligo contributivi;
  • Recupero Crediti: versamenti provenienti da recupero del credito.

L’applicazione consente di evidenziare data di effettuazione del pagamento, scadenza, metodo di pagamento e stato dell’operazione.

cassetto lavoro domenstico

Come detto, è anche possibile effettuare i pagamenti, selezionando la voce “Accedi al Portale dei Pagamenti”.

Per approfondimenti: messaggio INPS del 28 dicembre 2017; servizio online

I Video di PMI

Cedolino Pensione INPS: consultazione online