Tratto dallo speciale:

Pensione di maggio: cedolino online, alle Poste in anticipo

di Redazione PMI.it

scritto il

Online il cedolino pensione di maggio 2020 con i conguagli IRPEF sui versamenti 2019: l'assegno di ritira in anticipo alle Poste o si accredita il 4 del mese in banca.

Il cedolino della pensione INPS,  da alcuni mesi disponibile tramite apposito e servizio online, consente ai pensionati di verificare l’importo erogato ed il dettaglio delle variabili. Come di consueto, l’istituto di previdenza fornisce l’analisi delle voci del rateo che possono aver subito variazioni d’importo per questa mensilità.

=> Cedolino pensione INPS: servizio di lettura online

Data di pagamento

Chi ha scelto di riscuotere la pensione presso un istituto di credito, vedrà il pagamento effettuato il 4 maggio, ossia il primo giorno bancabile del mese.

Per chi ritira la pensione presso Poste Italiane, è previsto l’anticipo del pagamento (di cui all’ordinanza 19 marzo 2020, n. 652), che avverrà a scaglioni presso gli sportelli dal 27 al 30 aprile.

Ai cittadini di età pari o superiore a 75 anni che vivono soli o non possono avere l’aiuto di familiari, la convenzione con l’Arma dei Carabinieri permette di ottenere la consegna della pensione a domicilio delegando al ritiro i Carabinieri.

Invalidità

Considerata la sospensione delle visite di conferma a causa dell’emergenza Covid 19, per gli assegni ordinari di invalidità in scadenza nel mese di maggio viene previsto il pagamento in via provvisoria, a condizione che il titolare abbia presentato la domanda di conferma.

Se la valutazione medico-legale non confermerà il diritto all’assegno, l’acconto dovrà essere restituiti.

Debiti fiscali

Nel cedolino di maggio sono presenti conguagli fiscali, sulla base dei redditi imponibili delle prestazioni 2019. Come di consueto, se l’IRPEF trattenuta lo scorso anno sia risultata inferiore al dovuto, viene effettuata trattenuta del conguaglio a debito.

Le somme conguagliate sono state certificate nella Certificazione Unica 2020.

Per i pensionati con importo annuo lordo fino a 18.000 euro, con eventuale conguaglio a debito superiore a 100 euro, le trattenute vengono effettuate a rate fino a novembre (articolo 38, comma 7, legge 122/2010).

Per la consultazione online del cedolino pensione e per ulteriori dettagli, si può consultare il proprio rateo accedendo  tramite credenziali personali al relativo servizio online.

I Video di PMI

Pensione: cedolino INPS online