Cantieri lavoro per disoccupati

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuova iniziativa per favorire l’inserimento dei disoccupati nel mercato del lavoro: al via percorsi di orientamento e formazione.

Ammonta a settanta milioni di euro il plafond di risorse stanziato dall’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del lavoro della Regione Sicilia per favorire l’inserimento dei disoccupati nel mercato occupazionale.

Possono essere finanziati veri e propri cantieri lavoro finalizzati a sviluppare percorsi di inserimento o reinserimento lavorativo dei disoccupati, attivando attività di orientamento, formazione e work experience sul campo.

Cantiere lavoro

L’iniziativa è strutturata in tre fasi distinte:

  • raccolta di progetti finanziabili;
  • selezione dei soggetti da coinvolgere da parte dei Centri per l’impiego;
  • avvio del work experience, con effettivo inserimento nel mondo del lavoro.

Requisiti

Per partecipare ed essere ammessi ai cantieri lavoro è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 mesi non compiuti, essere disoccupati o inoccupati e aver sottoscritto il patto di servizio presso il Centro per l’impiego competente. È anche richiesta la residenza nel Comune dove svolgono il lavoro. Tutte le informazioni sul bando sono pubblicate sul sito della Regione Sicilia.