Organizzare le pagine di OneNote 2010 secondo livelli gerarchici

di Giulio Vito de Musso

scritto il

Quando prendiamo appunti su carta creiamo, volontariamente o meno, un’organizzazione gerarchica dei fogli in modo da riconoscere quelli più importanti e quelli subordinati.

Con OneNote 2010 questo è possibile con qualche click e drag&drop.

Creiamo alcune pagine nel nostro raccoglitore, per farlo potremmo usare anche il nuovo tasto che compare accanto al puntatore del mouse quando selezioniamo una pagina dall’elenco.

Fatto ciò trasciniamo verso destra o sinistra le pagine nella lista, facendo salire o scendere di livello le stesse.

Un metodo alternativo, per impostare il livello gerarchico delle pagine, è quello di cliccare col tasto destro del mouse sulla pagina e cliccare “Make Subpage” o “Promote Subpage” a seconda che vogliamo diminuire o aumentare il livello.

Un’importante e utile funzionalità collaterale all’organizzazione gerarchica delle pagine è la possibilità di collassare o espandere tutte le pagine, subordinate a una pagina, cliccando l’apposita freccia accanto al nome.

I Video di PMI

Decreto Agosto: le misure del pacchetto lavoro