Un editor HTML gratuito: FreshHTML

di Giulio Vito de Musso

scritto il

Con la crescente adozione dell’HTML si sono fatti avanti sul mercato un numero sempre crescente di strumenti per la creazione e manutenzione visuale delle pagine Web. Molti di questi strumenti, però, sono a pagamento, e fuori dalla portata economica di molti. Oggi vedremo FreshHTML, un editor WYSIWYG gratuito per pagine Web.

FreshHTML, a dispetto dei suoi concorrenti più famosi (Adobe Dreamweaver e OpenOffice Writer/Web tra i tanti), è un software freeware e di semplice utilizzo. È scaricabile dal sito FreshWebmaster.com o in alternativa da brothersoft.com (sito non ufficiale).

FreshHTML permette di inserire nelle pagine Web tutti i componenti presenti in Dreamweaver, utilizzando però una interfaccia molto più intuitiva ed essenziale.

Flash HTML, inoltre, gestisce anche pagine PHP e ASP (essendo linguaggi basati su HTML).

A sinistra troveremo tutti gli oggetti inseribili nella pagina (Applet Java, filmati Flash, codice Javascript/VBScript, immagini, form e tanto altro ancora), mentre mediante il pannello di destra avremo la possibilità di inserire rapidamente lettere non presenti sulla tastiera.

Inoltre sulla barra degli strumenti saranno presenti strumenti per la formattazione del testo.

Fresh HTML mette a disposizione dell’utente anche alcuni template grafici (modelli da cui poter partire) accessibili dal menu “tool->Templates”.

È anche possibile impostare facilmente le combinazioni di colore della pagina (sfondo, colori dei link e del testo), sia manualmente che in base a degli schemi predefiniti. Questa funzionalità è accessibile da “tool->Page Properties->Web Safe Schemes”.

Una pecca di questo programma è l’impossibilità di creare progetti complessi e articolati. Questo significa che per poter sviluppare un sito di più pagine bisogna creare separatamente le pagine.

Inoltre, un altro grande problema di Fresh HTML è l’esclusiva compatibilità con sistemi Microsoft Windows.

È vero anche che Fresh HTML è un software molto giovane, che fa della semplicità d’uso la sua più grande scommessa.