PowerPoint e Camtasia: registrare le slide

di Saverio Lipari

scritto il

Le presentazioni possono essere esportate in più formati: html, ppt, pps, pdf, ecc. Un metodo totalmente diverso da quelli finora utilizzati è quello di registrare la presentazione e salvarla come un filmato.

Il video prodotto avrà così tutte le diapositive della vostra presentazione, tutti gli effetti grafici e di transizione (ovviamente sarà meglio impostare gli effetti in maniera tale che partano automaticamente) e in più potrete registrare anche il vostro commento audio alle diapositive.

Per fare tutto ciò è necessario il programma Camtasia Studio (gratuito nella versione 3, a pagamento le successive due) o un qualunque programma di screen capture. Il programma della TechSmith potete scaricarlo gratuitamente dal sito ufficiale del produttore, ovviamente bisogna registrarsi e ottenere la chiave di utilizzo.

Camtasia ha come funzionalità principale quella di catturare tutto quello che viene fatto a video, con poi tutta una serie di processi di post elaborazione che lo rendono diverso dagli altri (non per nulla è pagamento). Con PowerPoint, nella versione 2007, verranno aggiunte sei icone nella scheda Componenti aggiuntivi.

Con queste icone potrete far partire la registrazione delle diapositive, della voce e modificare varie opzioni, come le impostazioni audio e video.

Registrato il video potrete poi elaborarlo ed esportarlo su CD, su lettore portatile (iPod e similari) o conservarlo sul vostro disco.