Incentivi alle reti d’imprese di Lucca

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per l’avvio di contratti di rete a favore delle imprese della Provincia di Lucca: la Camera di Commercio eroga finanziamenti fino a 6mila euro.

La Camera di Commercio di Lucca sostiene lo sviluppo di reti di imprese associate attraverso il “contratto di rete”: da parte dell’ente camerale saranno erogati contributi a fondo perduto finalizzati a incentivare l’avvio di nuove aggregazioni.

=> Scopri i bandi per le reti di imprese

Contributi per contratti di rete

La CCIAA concede incentivi alle reti di imprese nate da non oltre sei mesi e composte da un minimo di tre società: i contributi possono essere utilizzati per coprire le spese relative alla consulenza richiesta per la redazione del contratto di rete, le spese notarili effettuate per la redazione dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata, i costi di iscrizione al Registro delle imprese del contratto di rete sostenuto da ciascun partecipante.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

Entità dei contributi

Il bando prevede la concessione di un contributo pari al 50% delle spese ammissibili, fino a un tetto massimo di 6mila euro. Per partecipare al bando è necessario inviare le domande in modalità telematica da un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo camerale [email protected].legalmail.camcom.it.

Il bando e tutte le informazioni per la compilazione delle richieste sono pubblicate sul sito della CCIAA di Lucca.

 

I Video di PMI