Contributi alle attività commerciali umbre

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle imprese umbre per l’ammodernamento delle attività commerciali: domande entro il 31 gennaio 2014.

La Regione Umbria concede contributi per favorire l’ammodernamento delle attività commerciali presenti sul territorio: gli incentivi sono destinati alle PMI singole che esercitano attività commerciali sia alle forme associative di imprese commerciali attive all’interno di centri commerciali naturali. Le agevolazioni regionali consistono in un contributo in conto capitale fino al 60% delle spese sostenute successivamente al 27 novembre 2013, tra le quali rientrano l’ampliamento, la ristrutturazione e la trasformazione di immobili destinati allo svolgimento di un’attività commerciale, il potenziamento dei sistemi di sicurezza interni ed esterni, l’acquisto di beni mobili.
Il bando prevede, inoltre, la concessione di finanziamenti per l’avvio di servizi e iniziative comuni, per l’acquisizione di innovazioni tecnologiche e per altre iniziative basate sulla riconversione aziendale o gestionale. Ciascun investimento deve basarsi su una spesa non inferiore a 1000 euro. Le domande delle imprese devono pervenire entro il 31 gennaio 2014. Maggiori informazioni sui contributi per le attività commerciali sono pubblicati sul sito della Regione Umbria. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Umbria)