Tratto dallo speciale:

Contributi alle PMI digitali pugliesi

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti alle imprese digitali pugliesi: prorogato il termine del bando per la promozione di investimenti innovativi.

La Regione Puglia ha reso nota la decisione di prorogare il termine del bando finalizzato alla concessione di contributi a favore delle imprese digitali: sarà infatti possibile richiedere le agevolazioni fino al 26 novembre. Gli incentivi sono destinati alle PMI del settore delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione per la promozione di progetti realizzati in collaborazione con organismi di ricerca ed altre imprese non appartenenti al settore ICT.
Le iniziative finanziate dall’amministrazione regionale, inoltre, devono basarsi su progetti sperimentali mirati alla creazione di soluzioni innovative relativi a una di queste aree: ambiente e tutela territoriale, beni culturali e turismo, energia rinnovabile e competitiva, governo elettronico per la PA, salute, benessere e dinamiche socio-culturali, istruzione ed educazione, economia creativa e digitale, trasporti e mobilità sostenibile. Per le imprese che si presentano in forma singola sono previsti incentivi in conto impianti fino a 150mila euro, mentre per le PMI in aggregazione i contributi sono maggiorati del 15% sempre entro un tetto massimo pari a 800mila euro. Le domande devono essere presentate entro il 26 novembre 2013. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Puglia. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Puglia)