Incentivi formazione per giovani laureati in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

Prestiti d’onore a favore dei giovani laureati residenti in Toscana per la frequenza di percorsi formativi specializzati.

La Regione Toscana concede prestiti d’onore ai giovani laureati che vogliono investire nella formazione frequentando percorsi di alta formazione e specializzazione in Italia e all’estero. I contributi sono destinati ai laureati di età compresa tra i 22 e i 35 anni in possesso del titolo di studio da non oltre 12 mesi e con una votazione superiore ai 100/110. I destinatari, inoltre, devono essere residenti in Toscana da almeno due anni.
Sono previsti incentivi per frequentare Corsi di dottorato di ricerca, Corsi di specializzazione post laurea e Master di I e II livello erogati da Università pubbliche o private anche estere o altri enti riconosciuti dal MIUR. Le agevolazioni (per le domande inviate dal 26 settembre 2013 al 30 aprile 2015), consistono nella concessione di garanzie sui prestiti accesi con le banche per importi massimi di 50mila euro, utilizzabili per coprire i costi della frequenza. I finanziamenti (la cui durata massima non può superare i 20 anni)  possono essere rimborsati entro un anno dall’ingresso nel modo del lavoro, o comunque entro due anni dal termine del percorso formativo. Le richieste possono essere inviate a FidiToscana. Maggiori informazioni sui presiti d’onore per laureati sono pubblicate sul sito della Regione Toscana. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana)