Tratto dallo speciale:

Cessione del quinto sulla pensione: i tassi 2013

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Variazione tassi per cessione del quinto della pensione: i nuovi tassi INPS.

Nei giorni scorsi l’INPS ha comunicato la variazione dei tassi TEGM applicati per i prestiti contro cessione del quinto dello stipendio e della pensione e i tassi TAEG da utilizzare per i prestiti con cessione del quinto della pensione.

Si tratta dei tassi effettivi e globali medi (TEGM) indicati con il decreto del 24 giugno 2013 dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, praticati dalle banche e dagli intermediari finanziari, rilevati dalla Banca d’Italia e in vigore per il periodo di applicazione 1° luglio – 30 settembre 2013.

Ricordiamo che la cessione del quinto dello stipendio è una forma di finanziamento che consente di ottenere una somma di denaro il cui rimborso verrà effettuato direttamente dal datore di lavoro con addebito in busta paga.

=> Leggi come si ottiene la cessione del quinto

Per i prestiti contro cessione del quinto dello stipendio e della pensione, nel periodo 01/07/2013 – 30/09/2013, verranno applicati i seguenti valori del tasso TEGM:

Classi di importo in euro:                 TEGM                 Tasso soglia usura
fino a 5.000                 11,58                 18,4750
oltre 5.000                 11,64                 18,5500

 

I tassi soglia TAEG da utilizzare per i prestiti con cessione del quinto della pensione variano di conseguenza secondo la seguente tabella:

Tassi soglia convenzionali per classe di età del pensionato e di importo del prestito
Classi di età del pensionato Fino a 5.000 euro Oltre 5.000 euro
fino a 59 anni 8,70% 9,14%
60-69 anni 10,30% 10,74%
70-79 anni 12,90% 13,34%

 

=> Leggi tutte le altre forme di finanziamento

Le classi di età comprendono il compleanno dell’età minima della classe; l’età si intende a fine piano.

Per maggiori informazioni consulta il Messaggio n. 10419 dell’INPS

I Video di PMI