Turismo: contributi imprese ricettive in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle PMI ricettive toscane per l’acquisto di software finalizzati alle indagini ISTAT sui flussi turistici nella Provincia di Firenze.

La Camera di Commercio di Firenze ha pubblicato le direttive rivolte alle imprese ricettive della Provincia che promuoveranno l’acquisto di software gestionali in grado di interfacciarsi con il sistema “progetto alloggiati”, finalizzato alla rilevazione e al monitoraggio dei flussi turistici locali ai fini delle indagini ISTAT.

Contributi alle PMI ricettive

I contributi previsti dalla CCIAA sono destinati alle imprese ricettive della zona che decidono di partecipare attivamente alle indagini ISTAT mirate a verificare i flussi turistici nel territorio.

Gli incentivi sono validi per coprire le spese sostenute per l’acquisto di appositi software gestionali in grado di trasmettere i dati in modalità telematica.

Sono previsti contributi fino al 50% delle spese, esclusi oneri fiscali e previdenziali, mentre il massimale è stato fissato a 1200 euro e la cifra minima corrisponde a 500 euro.

Le domande possono essere presentate direttamente alla Camera di Commercio di Firenze a partire dal 20 giugno e fino al 15 novembre 2012.

Maggiori informazioni sui contributi sono pubblicate sul sito della CCIAA di Firenze

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali