Assunzioni: contributi alle PMI liguri

di Teresa Barone

scritto il

Dalla Provincia di Genova arrivano incentivi alle imprese per l’assunzione o la stabilizzazione di lavoratori precari: bonus fino a 5 mila euro.

La Provincia di Genova concede aiuti alle imprese per effettuare nuove assunzioni a tempo indeterminato e regolarizzare i contratti precari.

Gli incentivi sono riconosciuti attraverso bonus assunzionali destinati alle imprese del territorio e concessi attraverso i Centri per l’impiego, utilizzabili a favore dei lavoratori di età inferiore ai 45 anni e privi di impiego stabile da almeno un anno e residenti nella Provincia di Genova.

 Bonus alle PMI per assunzioni

I contributi sono destinati ai datori di lavoro privati e ai consorzi, che siano in regola con l’applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro e con il versamento degli obblighi contributivi ed assicurativi, nonché con la normativa in materia di sicurezza del lavoro e con le discipline che regolano il lavoro dei disabili e delle categorie protette.

Le domande per ottenere i contributi per le assunzioni possono essere presentate per le assunzioni, o le stabilizzazioni, effettuate a partire dal 15 marzo 2012 e non oltre 30 giorni dalla data di invio delle richieste.

I bonus variano tra 5 mila euro, concessi per contratti a tempo indeterminato e full time, e 2,5 mila euro, per contratti a tempo indeterminato e part-time.

Le imprese che vogliono richiedere gli incentivi, che non sono cumulabili con altri contributi finalizzati all’assunzione degli stessi soggetti, possono inviare le domande alla Direzione Politiche Formative e del lavoro della Provincia di Genova a partire dal 16 aprile 2012 ed entro il 31 maggio 2012.

Maggiori informazioni sul sito della Provincia di Genova

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali