Fondo per la creatività in Lazio

di Teresa Barone

scritto il

Al via le domande per accedere al Fondo per la creatività a favore delle imprese laziali.

Prende il via il 16 febbraio il bando promosso dalla Regione Lazio per accedere al Fondo per la creatività, iniziativa che grazie a un plafond di 1,2 milioni di euro stanzia risorse per le imprese creative.

=> Sostegno alle imprese culturali e creative in Lazio

Fondo creatività

Ciascuna impresa può ottenere un finanziamento massimo di 30 mila euro a fondo perduto, beneficiando di fondi per coprire i costi di avvio e di primo investimento. Sono ammesse al bando le micro, piccole e medie imprese ad alto contenuto creativo e innovativo nate da non più di 6 mesi (o in fase di avvio), appartenenti ai settori: audiovisivo, tecnologie  applicate  ai  beni  culturali,  artigianato  artistico, design,  architettura e musica.

«Vogliamo creare lavoro e riaccendere i motori di questa Regione – afferma il Presidente della Regione Nicola Zingaretti -. In parte ci stiamo riuscendo, ma per farlo dobbiamo costruire un nuovo sistema economico e non c’è dubbio che la creatività, le industrie creative, cioè  quelle imprese che partendo da un’idea la trasformano in prodotto, sono uno dei pilastri fondamentali di in nuovo modello di sviluppo della nostra Regione: mettere in campo una politica della creatività significa eliminare i limiti e valorizzare le opportunità che ci sono. Il bando di 1,2 milioni va incontro a questa esigenza.»

Domande

Le domande possono essere presentate dal 16 febbraio fino al 31 marzo attraverso la piattaforma GeCoWEB. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Lazio.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio