Piccolo credito per MPMI e professionisti

di Redazione PMI.it

scritto il

Riparte il Fondo rotativo per il piccolo credito: finanziamenti semplificati per le MPMI e i liberi professionisti.

Grazie allo stanziamento di 39 milioni di euro provenienti da fondi europei e regionali, la Regione Lazio rinnova l’attività del Fondo rotativo per il piccolo credito creato per sostenere le esigenze di finanziamento delle MPMI e dei liberi professionisti.

Finanziamenti semplificati

Il Fondo – destinato alle microimprese e alle PMI con necessità finanziarie limitate – si caratterizza per un periodo di ammortamento maggiore rispetto a quanto stimato inizialmente (da 3 a 5 anni) e per l’attivazione della riserva da due milioni di euro destinata alle Botteghe storiche con almeno 50 anni di attività.

Attraverso il Fondo rotativo le MPMI, i liberi professionisti e anche i Consorzi e Reti di imprese possono ottenere agevolazioni rappresentate da finanziamenti caratterizzati da:

  • importo minimo pari a 10mila euro, massimo 50mila euro;
  • durata minima 36 mesi, massima 60 mesi;
  • preammortamento massimo 12 mesi, in caso di finanziamenti di durata pari o superiore a 24 mesi;
  • tasso di interesse pari a zero;
  • rimborso a rate mensili costanti posticipate.

Domande

Le domande per accedere alle agevolazioni possono essere presentate online sul portale FareLazio a partire dal 21 settembre 2018.