Innovazione: contributi PMI in Basilicata

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Basilicata ha lanciato l’avviso pubblico “Sostegno alla competitività delle PMI lucane” con il quale disciplinare la concessione di aiuti alle micro, piccole e medie imprese che sostengano investimenti per almeno 10mila euro, utili per migliorare le prestazioni dell’impresa e scaturire vantaggi di natura competitiva. Disponibili dal  25 agosto e fino al 31 ottobre 2015, le richieste di agevolazione riguarderanno investimenti in beni strumentali nuovi (materiali e/o immateriali), purché rientranti nelle categorie dell’innovazione tecnologica di prodotto / processo / servizio, innovazione organizzativa, innovazione di marketing, eco-innovazione, safety-innovazione.

=> Incentivi assunzioni e trasformazioni in Basilicata

Per quanto concerne la misura del contributo, alle medie imprese sarà concedibile un supporto non superiore al 35% delle spese ammesse ad agevolazione, fino a 50mila euro. Alle piccole imprese spetterà invece un aiuto non superiore al 45% delle spese ammesse, fino a 30 mila euro. L’impresa beneficiaria dovrà comunque apportare un contributo finanziario per almeno il 25% dei costi ammissibili, in una forma che non sia priva di sostegno pubblico.

Per poterne sapere di più vi invitiamo a consultare il bando.

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani