Contributi per la connettività delle PMI di Varese

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio di Varese promuove l’innovazione nelle PMI attraverso un bando che mette a disposizione 150.000 euro per lo sviluppo di investimenti in tecnologie digitali, al fine di incrementare la competitività del sistema economico. Le risorse sono suddivise in 90.000 euro per l’attivazione di un servizio di connettività base e 60.000 euro per l’attivazione di un servizio di connettività avanzata.

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese che risultino essere attive, regolarmente iscritte nel registro delle imprese, aventi sede legale o unità operativa in provincia di Varese, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale.

Le spese ammissibili sono relative all’acquisto di apparati di trasmissione e di ricezione, apparati per la realizzazione di rete wi-fi interna, spese una tantum per l’attivazione del servizio, spese di installazione per il servizio attivato, spese di canone per i primi 12 mesi del servizio di connettività a banda larga.

Per presentare domanda c’è tempo dal 19 al 30 settembre 2014, mediante modalità telematica. Le imprese ammesse a contributo riceveranno le risorse sulla base dell’ordine di presentazione delle domande, fino ad esaurimento delle risorse disponibili (leggi il bando integrale).