Start-up innovative: le agevolazioni 2014

Accesso agevolato al Fondo di Garanzia per le PMI, detrazioni IRPEF e deduzioni IRES per investitori, un portale ufficiale per l'equity crowdfunding: guida alle novità 2014 per le start-up innovative.

Start-up innovative, novità fiscali 2014

Accesso semplificato alle garanzie sul credito, detrazioni IRPEF e deduzioni IRES in dichiarazione dei redditi, equity crowdfunding regolamentato: il 2014 è denso di agevolazioni fiscali e creditizie per le start-up innovative e per chi vi investe. Facciamo un punto della situazione sulle imprese agevolate dal Decreto Sviluppo bis (articolo 25 del Dl 179/2012, convertito con la legge 221/2012).

Fondo Garanzia PMI

Il DM 27 dicembre 2013 sul Fondo di Garanzia per le PMI prevede nuovi criteri di accesso per le imprese e per i professionisti, ma anche agolazioni particolari per le start-up innovative, che assieme ai loro incubatori certificati possono ottenere le garenzie senza procedura di valutazione  a condizione che:

  • il finanziatore non acquisisca alcuna garanzia reale, assicurativa o bancaria sull’importo dell’operazione;
  • il richiedente sia iscritto nella sezione speciale del Registro Imprese, attestandolo con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (sul modello di cui all’allegato 4).

Detrazioni fiscali

Nei modelli 2014 UNICO PF, UNICO SC e UNICO SP sono stati inseriti nuovi quadri relativi alle agevolazioni fiscali per chi investe nelle start-up innovative.

  • Detrazione IRPEF (articolo 29, Decreto Sviluppo bis) pari al 19% o 25% per start-up innovativa a vocazione sociale o ad alto valore tecnologico attiva in ambito energetico. In entrambi i casi, non può superare i 500mila euro per periodo d’imposta e l’investimento deve essere mantenuto per almeno due anni (rigo RP80 di Unico PF).
  • Deduzione IRES pari al 20% o 27% (stesso criterio) con importo agevolabile fino a 1,8 milioni per periodo d’imposta e investimento mantenuto per almeno due anni: se si vende prima la partecipazione, decade il beneficio e scatta la restituzione di quanto già eventualemente portato in deduzione (quadro RS, nei righi da RS170 a RS174 di UNICO SC).

Start-up innovative => istruzioni per l’agevolazione in UNICO

Equity crowdfunding

Comincia a dare frutti il Regolamento Consob sull’equity crowdfunding, primo atto normativo in Europa in materia (raccolta online di capitale da investire in start-up):

Crowdfunding per Start up => il Regolamento

Si tratta del primo portale dedicato alla raccolta di capitali per le start-up iscritto all’apposito registro istituito dalla Consob, “StarsUp”.

X
Se vuoi aggiornamenti su Start-up innovative: le agevolazioni 2014

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy