Corsera e Repubblica gratis su iPad: nuovo business per editori online

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

In attesa del lancio del tablet Apple in Italia il 28 maggio, la Repubblica ha rilasciato l'app Repubblica+, tramite la quale provare in anteprima il piacere di sfogliare il quotidiano su iPad

Il Gruppo Editoriale l’Espresso è il primo grande nome dell’editoria italiana a rendere consultabile la Repubblica su iPadApple, fin dal suo imminente lancio il prossimo 28 maggio. Inizialmente un servizio gratuito, diverrà in seguito a pagamento. In arrivo sul tablet anche il Corriere della Sera di RCS Group.

Con l’applicativo Repubblica+, rilasciato ieri per il mercato statunitense, il quotidiano in versione italiana sarà disponibile per la lettura elettronica su iPad.

Repubblica+ permette di sfogliare non solo l’ultima edizione del quotidiano (completo di supplementi) ma anche l’archivio digitale, oltre ad offrire la possibilità a leggere in tempo reale le ultime notizie e scaricare gli aggiornamenti dal feed RSS di Repubblica.

Le pagine possono essere sfogliate orizzontalmente o verticalmente (modalità landscape o portrait), usando semplicemente il pollice destro. Un pulsante nella parte inferiore dell’interfaccia permette di scegliere tra l’edizione nazionale, locale e inserto D.

Analogamente, RCS Group porterà presto anche il Corsera su iPad. Al momento l’applicativo non è ancora disponibile per il download, ma è atteso in edizione gratuita per il prossimo 15 giugno.

Massima fiducia quindi da parte di primari gruppi editoriali nei confronti dell’iPad, in particolare per quanto concerne la sua capacità di aprire a nuove possibilità di guadagno per gli editori italiani, anche nel campo dei quotidiani oltre che a quello degli eBook.

Al momento, la scommessa è sul potenziale dello strumento e l’applicativo risulta quindi completamente gratuito, almeno per un certo periodo di tempo; per le tariffe vige ancora il più assoluto riserbo.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay