Biotestamento digitale con firma grafometrica

di Redazione PMI.it

scritto il

Il progetto pilota in un Comune del Veronese: i cittadini possono esprimersi in merito al testamento biologico attraverso la firma grafometrica Aruba.

Prende il via in Veneto il biotestamento digitale, attraverso un progetto pilota che coinvolge la firma grafometrica di Aruba. Il progetto parte dal Comune di Caprino Veronese, rappresentando un ulteriore passo nella digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.

Aruba mette a disposizione la soluzione di Firma Grafometrica nel processo, in digitale, di Dichiarazione Anticipata di Trattamento (DAT), prevista dalla legge sul Testamento Biologico: i cittadini possono firmare documenti digitali senza l’utilizzo di un certificato di firma digitale qualificata, mantenendo comunque il valore legale dei documenti firmati.

=> Aruba Cloud Provider certificato AgID

L’apposizione della firma, infatti, avviene attraverso la tavoletta grafometrica posizionata presso lo sportello della sede comunale. In questo modo è possibile ottimizzare il trattamento e l’archiviazione dei documenti firmati, favorendo un risparmio in termini di tempo e di costi di gestione.

La Firma Grafometrica rappresenta una valida tecnologia, ormai sempre più diffusa, che consente di implementare i processi di Firma Elettronica Avanzata basati su tecniche grafometriche che includono quelle componenti che garantiscono, in ogni fase del processo, la sicurezza, la riservatezza e l’identità dei dati dell’utente che appone la firma – ha commentato Andrea Sassetti, Direttore dei Servizi di Certificazione di Aruba.