Guida all’esposto tra privati

di Redazione PMI.it

scritto il

Guida pratica: come e quando fare un esposto, a cosa serve, fac-simile per segnalare violazioni dei diritti o chiedere l'intervento delle autorità.

L’esposto è lo strumento che tutti i cittadini hanno per legge (articolo 1 del Testo Unico leggi di pubblica sicurezza) per chiedere l’intervento delle Autorità di pubblica sicurezza (Polizia Municipale, Carabinieri, Polizia di Stato e Corpo Forestale) per risolvere un dissidio tra privati, segnalare la violazione di diritti o, in generale, quando si ritiene necessario un intervento immediato delle Autorità o una sua indagine su fatti in cui si riscontrano elementi d’illiceità.

Esposto, querela, denuncia

Fondamentalmente si tratta di un’esposizione dei fatti in forma scritta da parte di uno o entrambi i soggetti coinvolti. Si tratta dunque di uno strumento diverso dalla querela o dalla denuncia:

  • l’esposto è una segnalazione di un determinato avvenimento che si presume essere contrario alla legge all’Autorità che poi deciderà se intervenire o meno;
  • la denuncia segnala alle Autorità un reato perseguibile d’ufficio al quale si è assistito in qualità di testimone;
  • la querela rappresenta una richiesta alla Polizia Giudiziaria di avvio di un procedimento penale nei confronti di un determinato soggetto che il querelante ritiene colpevole di  reato ai suoi danni.

Come si presenta un esposto

L’esposto si deposita presso la Procura della Repubblica, presentandolo personalmente o rivolgendosi ad uno degli uffici delle Forze dell’Ordine come Questure, commissariati della Polizia di Stato e comandi dei Carabinieri, o presso la Corte dei Conti se la segnalazione riguarda una presunta irregolarità nella gestione del denaro o di qualsiasi patrimonio pubblico, presentandosi di persona presso la sede della Corte dei Conti presente nel proprio capoluogo di Regione o inviando la segnalazione per posta o per e-mail.

Dal punto di vista pratico, l’esposto si compone di un’introduzione contenente i dati anagrafici, di una parte centrale in cui è si descrivono analiticamente i fatti e di una parte conclusiva si domanda l’intervento dell’autorità dichiarando l’intenzione di procedere a una querela nel caso in cui venga accertata l’esistenza di un reato.

Una volta ricevuto l’esposto, l’ufficiale di Pubblica Sicurezza effettua le opportune verifiche ed eventualmente invita le parti coinvolte ad un incontro per tentare una conciliazione. L’eventuale incontro verrà riportato poi nell’apposito verbale. Anche se possibili, sono dunque generalmente sconsigliati gli esposti anonimi per evitare di limitare l’azione investigativa delle Forze dell’Ordine. Diversamente, nel caso in cui l’esposto riguardi un reato perseguibile d’ufficio, l’ufficiale di Pubblica Sicurezza che ha ricevuto l’esposto ne darà comunicazione all’Autorità giudiziaria.

Fac-simile esposto alla Procura

PROCURA DELLA REPUBBLICA DI _______________

Il sottoscritto/la sottoscritta __________________, nato/a a__________________( _____ ) ____________ in data ____________, residente in _________________( _____) ________________via/viale/corso ______________ _____________, telefono________________cellulare _________________e-mail______________________

ESPONE QUANTO SEGUE

Il presente atto ha la finalità di porre all’attenzione di questa Ecc.ma Procura della Repubblica accadimenti inerenti una vicenda personale, affinché gli organi competenti possano eseguire gli opportuni accertamenti e valutare la sussistenza di eventuali profili penalmente rilevanti in relazione ai fatti dedotti. Segnalo la necessità dell’intervento della Pubblica Autorità per la pronta risoluzione della vicenda descritta per la presenza di condotte che ritengo contrarie alla legge.

(Descrizione analitica e cronologica dei fatti: ora, giorno e luogo in cui è stato commesso il fatto per cui si chiede di procedere. Aggiungere qualsiasi particolare che possa rivelarsi utile all’esatta ricostruzione della vicenda che si intende portare all’attenzione dell’Autorità giudiziaria competente, come le parole precise e le circostanze che si ritengono importanti a far comprendere la gravità dei fatti esposti. Indicare le generalità di tutti i soggetti presenti al momento dei fatti in grado di riferire in merito, precisando nome, cognome e indirizzo, se conosciuti, numeri di telefono o qualsiasi altra informazione utile a consentirne la rintracciabilità).

Al fine di sentire le persone informate sui fatti sopra descritti si indicano:

Sig.ra___________________, residente in ____________via/viale/corso_______________, tel. _____________
Sig._____________________, residente in ___________ via/viale/corso_______________, tel. _____________
Per tutto quanto sovra esposto e motivato il sottoscritto/la sottoscritta ____________________________, così come identificato/a

CHIEDE

che l’Ecc.ma Procura della Repubblica adita Voglia disporre gli opportuni accertamenti in ordine ai fatti così come esposti dettagliatamente in narrativa, valutando gli eventuali profili d’illiceità penale degli stessi e, nel caso, individuare i possibili soggetti responsabili al fine di procedere nei loro confronti.

Con il presente esposto si intende inoltre formulare denuncia-querela, sempre in relazione ai fatti sovra descritti, nell’ipotesi in cui dagli accertamenti svolti dalle Autorità competenti dovessero emergere fattispecie di reato per i quali la legge richiede la procedibilità a querela di parte.

Il sottoscritto/la sottoscritta ________________________________chiede di essere avvisato/a ai sensi dell’art. 406 c.p.p. nel caso in cui il Pubblico Ministero avanzi formale richiesta di proroga delle indagini preliminari. Chiede di essere avvisato/a anche nel caso in cui, ai sensi dell’art. 408 c.p.p., il Pubblico Ministero presenti richiesta di archiviazione se la notizia di reato dovesse rivelarsi infondata. Con osservanza.

Luogo e data

_________________

Firma leggibile

_________________

Allegati: 1) Fotografie 2) Documenti

I Video di PMI

Come avviare una Srl Semplificata