Tratto dallo speciale:

Precompilata 2016, risolto il bug nel sito

di Barbara Weisz

scritto il

L'Agenzia delle Entrate comunica che è stato risolto il problema informatico che consentiva l'accesso alla propria dichiarazione precompilata senza il PIN di Fisconline: il caso.

Nel portale web dedicato ad UNICO e 730 precompilato c’è, anzi c’era, un bug: con le credenziali Fisconline era possibile entrare senza PIN: ora è tutto a posto, assicura l’ufficio stampa dell’Agenzia delle Entrate, raggiunto telefonicamente da PMI.it. I tecnici Sogei hanno prontamente risolto la vulnerabilità segnalata da Il Messaggero, la cui redazione era riuscita ad accedere inserendo soltanto codice fiscale e password. Quindi, con un livello di sicurezza inferiore rispetto al previsto.

=> Precompilata 2016: guida all’accesso

L’Agenzia delle Entrate assicura che il problema informatico è stato risolto.

Scegliendo come canale di accesso Fisconline, appare una maschera in cui inserire codice fiscale, password e PIN (rilasciato quando ci si iscrive al servizio): inserendo codice fiscale e password, con un PIN a caso, in un primo momento il sistema negava l’accesso (come dovrebbe essere) ma, aprendo un’altra scheda del browser e rientrando sul sito della dichiarazione precompilata 2016, bastava cliccare sul pulsante per l’accesso con Fisconline, entrando direttamente nel sistema senza bisogno di altre credenziali. Una classica falla nel sistema, già risolta assicurano dal Fisco.

Sottolineiamo anche che senza la password non è comunque mai stato possibile entrare.

=> Dichiarazione online: il sito dell’Agenzia

Alla propria dichiarazione precompilata 2016 si può accedere con diversi metodi: oltre a Fisconline, è possibile utilizzare il PIN INPS oppure il nuovo sistema pubblico di identità digitale (SPID), oltre al canale NoiPA per i dipendenti della pubblica amministrazione e quello riservato al tutore o genitore di un minore.