Lavori 2020-2021 in condominio con sconto in fattura: quali scadenze per le comunicazioni al Fisco?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Giuseppe chiede

Nel 2020 un condominio ha iniziato lavori relativi al bonus facciate, con pagamenti effettuati dallo scorso primo luglio. La quota di spese sostenute nel 2020 devono essere comunque comunicate all’Agenzia delle Entrate entro il 31 marzo come da previsione di legge oppure bisogna attendere il raggiungimento del primo SAL del 30% e poi richiedere lo sconto in fattura all’impresa?

Barbara Weisz risponde

Le spese sostenute nel 2020 vanno comunicate all’Agenzia delle Entrate, ma la scadenza è il 16 marzo, non il 31 marzo. Quest’ultimo termine, riguarda esclusivamente il caso in cui sia stato scelto lo sconto in fattura oppure la cessione del credito.

Da quello che scrive, mi pare di capire che il condominio a cui fa riferimento abbia invece pagato delle spese nel luglio 2020. Questa, andranno quindi comunicate al Fisco, entro il termine del 16 marzo, per consentire la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata.

In pratica, l’amministratore ci condominio deve prima raccogliere le indicazioni dei condomini in relazione alle scelte personali sull’utilizzo della (detrazione o cessione del credito ai fornitori) e poi trasmettere all’Agenzia delle Entrate i relativi dati sulla spesa sostenuta e sull’utilizzo di ciascun credito/ detrazione fiscale, ai fini delle  dichiarazioni dei redditi precompilate.

La scadenza che è stata prorogata al 31 marzo (provvedimento del 22 febbraio), è invece quella relativa all’esercizio dell’opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito. Ma riguarda le operazioni 2020.

Da quello che lei scrive, mi pare che voi nel 2020 abbiate pagato i lavori. Questo non impedisce di scegliere lo sconto in fattura, per esempio (come lei ipotizza), in occasione del primo stato di avanzamento lavori.

Questa possibilità è prevista sia per il Superbonus al 110% sia per altri interventi su edifici e unità immobiliari, compreso il Bonus Facciate.

La relativa comunicazione al Fisco, andrà poi effettuata entro il 16 marzo 2022.