ZFU sisma: proroga agevolazioni al 2022

di Redazione PMI.it

scritto il

Sgravi contributivi per la ZFU Sisma Centro Italia prorogati fino al 2022: le precisazioni INPS sulle modalità di fruizione.

Il Decreto Agosto ha prorogato lo sgravio contributivo previsto per la “Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia“, a beneficio dei Comuni colpiti dal terremoto nel 2016 e 2017 localizzati in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Con il messaggio n. 2674/2020, l’INPS precisa le istruzioni per beneficiare delle agevolazioni, sottolineando come l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali sia stato riconosciuto anche per i periodi di imposta 2021 e 2022. Precisando che il Ministero dello Sviluppo Economico è l’autorità competente per quanto concerne le modalità di concessione delle agevolazioni contributive, l’INPS sottolinea che:

I destinatari dei provvedimenti di riconoscimento delle agevolazioni da parte del citato Dicastero possono utilizzare il credito verso l’erario per i versamenti dei contributi obbligatori dovuti all’Istituto nei periodi di imposta ammissibili (dal 2017 al 2022).

=> Sisma Bonus al 110% anche per l'acquisto

Per le modalità di fruizione, restano valide le indicazioni operative riportate nella circolare n. 48/2019. È possibile beneficiare delle agevolazioni attraverso la riduzione dei versamenti, da effettuarsi con il modello di pagamento “F24” da presentare attraverso i servizi telematici dell’Agenzia (Entratel e Fisconline) utilizzando i codici tributo “Z148”, “Z149”, “Z150” e “Z162”.

I Video di PMI

DL Agosto: Guida alle misure fiscali