Esenzione IRAP imprese commerciali e artigiane

di Redazione PMI.it

scritto il

Le novità stabilite dalla Regione per la concessione dell’esenzione IRAP alle nuove imprese avviate nel 2018.

La Giunta della Regione Liguria ha approvato le modalità di richiesta di esenzione dal pagamento dell’IRAP per i primi 5 anni per le nuove attività avviate nel 2018. Tra le novità, oltre all’accesso semplificato, anche l’esenzione dello sgravio agli esercenti del commercio al dettaglio e alle imprese artigianali collegate al marchio Artigiani in Liguria e alla qualifica di Maestro Artigiano, così come alla piccola industria alimentare e dei servizi di ristorazione individuati dai codici Ateco indicati.

Esenzione IRAP

Secondo quanto stabilito dalla delibera, l’agevolazione è concessa alle imprese con un tetto di fatturato annuo di 2 milioni di euro e previa presentazione delle istanze attraverso un apposito modulo di autocertificazione direttamente alle Camere di Commercio competenti.

Possono beneficiare dello sgravio le imprese che aprano – o abbiano aperto – un nuovo insediamento produttivo sul territorio regionale tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2018: quest’ultimo deve restare attivo e non deve essere trasferito per i 5 anni previsti dalla defiscalizzazione.

Domande

Le domande devono essere presentate entro 60 giorni dalla data di iscrizione al Registro Imprese, non oltre il 30 aprile 2019.