Sicurezza sul lavoro: dati INAIL realtime

di Noemi Ricci

scritto il

Sicurezza sul lavoro: dati sugli incidenti in tempo reale grazie alla nuova sezione Open Data presentata dall'INAIL.

L’INAIL ha dato il via ufficialmente alla nuova sezione Open Data che rende accessibili e consultabili da parte di imprese e cittadini direttamente dal proprio sito i dati elementari ed in tempo reale sugli infortuni sul lavoro. «È il primo risultato di un progetto, voluto dal Presidente dell’Istituto Massimo De Felice, che porterà alla pubblicazione di dati “elementari” anche sulle malattie professionali e sulla valutazione economica di infortuni e malattie», si legge nella nota stampa dell’Istituto.

Open Data INAIL

E proprio il presidente dell’INAIL Massimo De Felice ha illustrato le novità della sezione Open Data, insieme al ministro del Lavoro Enrico Giovannini che lo ha definito «un cambiamento epocale». «Questo utilizzo delle informazioni in nostro possesso aperto a tutti ha una valenza politica e strategica, porterà l’INAIL a essere un authority di conoscenze nel campo della tutela della salute nei posti di lavoro e ci aiuterà a calibrare al meglio i costi e la gestione interna», ha dichiarato De Felice. Gli Open Data resi disponibili raggruppati per Regione finora sono stati aggiornati ogni sei mesi, a luglio e a novembre, ma dal prossimo gennaio diventeranno mensili rendendo note le denunce d’infortunio praticamente in tempo reale e fornendo un confronto con gli andamenti dell’anno precedente (Vai alla sezione dedicata agli Open Data INAIL).

I Video di PMI

Think4south e Sicurezza Lavoro: le start-up sul podio