Rete Attiva per il lavoro in Emilia Romagna

di Teresa Barone

scritto il

Rete di servizi per il lavoro in Emilia Romagna: il progetto della Regione che coinvolge centri per l’impiego e società private.

Nasce in Emilia Romagna la Rete Attiva per il lavoro, una risorsa costituita dai 38 centri per l’impiego e da 20 società private accreditate al fine di promuovere attività formative per i disoccupati, servizi di orientamento e rilascio di certificazioni delle competenze.

=> Fondo multiscopo in Emilia Romagna

La Rete, coordinata dall’Agenzia regionale per il Lavoro, si rivolge ai disoccupati residenti sul territorio da oltre un anno (non percettori di sostegno al reddito) che possono scegliere se beneficiare dei servizi offerti dal Centro per l’Impiego dove risultano iscritti oppure di usufruire di quelli messi a disposizione da uno dei 20 soggetti accreditati.

In questo caso, gli iscritti potranno prendere un appuntamento presso una delle sedi accreditate per l’attivazione dei servizi.

Accesso alla rete

Per accedere alla Rete e ottenere maggiori informazioni è necessario visitare il sito della Regione Emilia Romagna.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna