Censimento aziende storiche liguri

di Teresa Barone

scritto il

Al via il monitoraggio delle aziende storiche liguri: i dettagli del bando promosso dalla Regione.

La Regione Liguria ha promosso il censimento delle imprese storiche del territorio, iniziativa che nasce al fine di valorizzare le botteghe antiche e valorizzare le attività commerciali e artigianali locali.

=> Botteghe artigiane: bando in Liguria

Bando

Il bando si inserire all’interno del progetto “Alla scoperta delle Imprese e Botteghe Storiche di Liguria e prevede, a censimento avvenuto, l’avvio di una convenzione per promuovere l’iscrizione delle imprese nell’elenco delle “Botteghe Storiche”, in linea con quanto previsto dalla Legge Regionale n. 29 del 10 luglio 2002.

«L’obiettivo di questo progetto – afferma il presidente della Cdc, Luciano Pasquale – è quello di valorizzare, come previsto dalla normativa regionale, un patrimonio storico e commerciale di rilievo ed assicurare alle imprese interessate una specifica tutela e la possibilità di accedere ad agevolazioni e contributi. Per questo motivo, l’ente camerale si propone di individuare, in collaborazione con i Comuni interessati, le attività storiche delle tre province di Imperia, La Spezia e Savona che possono essere meritevoli dell’inserimento nell’elenco.»

Iscrizioni

A richiedere l’iscrizione nell’apposito elenco possono essere le imprese attive nella vendita al dettaglio, nella somministrazione di alimenti e bevande, nella produzione artigiana e fornitura di servizi, iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio Riviere di Liguria e con sede nelle Province di Imperia, La Spezia.

Le richieste devono essere presentate entro il 28 febbraio 2017.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali