Piano politica del lavoro in Valle d’Aosta

di Teresa Barone

scritto il

Punti chiave del Piano di politica del lavoro valido per il triennio 2016/2018 in Valle d’Aosta.

Il Consiglio per le politiche del lavoro della Regione Valle d’Aosta ha approvato le principali linee guida per il “Piano di politica del lavoro” con validità per il triennio 2016/18, mirato a promuovere inclusione sociale sul territorio e a favorire la nascita di nuove opportunità occupazionali per i lavoratori (giovani, adulti, svantaggiati e soggetti diversamente abili).

=> Bando Microprestito in Valle d’Aosta

Come ha sottolineato l’assessore alle Attività produttive e politiche del lavoro della Regione Valle d’Aosta, Raimondo Donzel:

«Lo sforzo fatto nel costruire le linee del Piano va nel senso di un coinvolgimento di tutte le parti sociali, imprese, organizzazioni datoriali e sindacali, enti locali, associazioni ed enti di formazione, affinché si superi il gap esistente tra la formazione dei lavoratori e le figure professionali ricercate dalle imprese.»

Profili professionali

Le linee guida contengono anche alcune novità relative all’approvazione di 6 nuovi profili professionali: operatore della lavorazione delle carni, tecnico di contabilità, operatore della produzione di pasticcerie, tecnico della manutenzione industriale, tecnico delle manutenzioni elettriche e tecnico delle manutenzioni meccaniche.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Valle d’Aosta

I Video di PMI

Visite fiscali INPS per malattia dei dipendenti