Ricollocazione lavoratori post Expo 2015

di Teresa Barone

scritto il

Progetto di formazione e ricollocazione dei lavoratori somministrati al termine di Expo 2015.

Ricollocazione lavoratori
Gi Group
e alcune sigle sindacali che rappresentano i lavoratori somministrati (Nidil Cgil, Felsa Cisl e UilTemp Milano e Lombardia), hanno siglato un accordo per favorire la ricollocazione dei lavoratori attivi presso i padiglioni di Expo 2015. L’obiettivo è quello di valorizzare il lavoro eseguito e l’acquisizione di competenze resa possibile da questa esperienza.

=> Expo 2015: annunci lavoro vendita e ristorazione

Lavoro post Expo

Il progetto riguarda più di 400 lavoratori (hostess e steward, cassieri e baristi, cuochi e camerieri, gastronomi e sommelier) che, al termine di Expo 2015, saranno coinvolti in un percorso di valutazione individuale seguito da un corso di formazione specifico, mirato a incentivare l’inserimento nel mercato del lavoro.

«Siamo molto soddisfatti di questo progetto: coerentemente alla nostra mission, metteremo in campo tutta l’expertise del Gruppo – ha affermato Stefano Colli-Lanzi, AD di Gi Group – in materia di orientamento, accompagnamento al lavoro e continuità professionale, al fine di offrire opportunità di crescita e stabilizzazione ai candidati, consentendo altresì alle aziende operanti nel settore di avvalersi di personale qualificato.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Smart Working: Guida alla normativa aggiornata