Tratto dallo speciale:

Certificazione energetica edifici: gli enti abilitati ai corsi

di Noemi Ricci

scritto il

L'elenco dei primi enti autorizzati dal MiSE ad erogare corsi di formazione per la certificazione energetica degli edifici.

Il Regolamento sui requisiti professionali dei certificatori energetici degli edifici (Dpr 75/2013) ha stabilito i nuovi criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza di esperti e organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici tra cui l’obbligo di conseguire attestato di frequenza e superare l’esame finale relativo a specifici corsi di formazione per la certificazione energetica degli edifici.

=> Certificatori energetici: i professionisti esclusi

Ora il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato l’elenco dei primi enti di formazione autorizzati ad erogare i corsi, ricordando che le nuove norme costituiscono un’opportunità per la creazione di nuove figure professionali e la specializzazione di quelle esistenti.

Enti autorizzati

In tutto si tratta di 18 soggetti autorizzati a svolgere corsi volti a formare i tecnici e a rilasciare loro la qualifica di certificatore energetico degli edifici:

  • 3 Università: Napoli, Roma Tre e Firenze;
  • 9 Collegi dei Geometri;
  • 4 Ordini degli Ingegneri;
  • 2 Collegi dei Periti industriali.

=> Certificatori energetici: i requisiti professionali

Requisiti professionali

Secondo le ultime modifiche apportate al Regolamento dagli emendamenti al Ddl Destinazione Italia approvati dalle Commissioni Finanze e Attività produttive della Camera il corso dovrà avere una durata minima di 80 ore, ma sono esonerati dall’obbligo di formazione i professionisti in possesso dei seguenti titoli di studio:

  • laurea in ingegneria aerospaziale, astronautica, biomedica, dell’automazione, delle telecomunicazioni, elettronica, informatica e navale;
  • laurea in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale;
  • laurea in scienze e tecnologie della chimica industriale;
  • diploma in aeronautica;
  • diploma in energia nucleare;
  • diploma in metallurgia;
  • diploma in navalmeccanica;
  • diploma in metalmeccanica.

Solo i certificatori in regola con i requisiti professionali richiesti potranno rilasciare l’Attestazione di Prestazione EnergeticaAPE (il Regolamento sui requisiti professionali dei certificatori riportava la vecchia dicitura “Attestato di Certificazione Energetica – ACE”). Per maggiori informazioni vai all’elenco dei soggetti autorizzati.

I Video di PMI