Contratti solidarietà FVG: contributi alle PMI

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle imprese del Friuli Venezia Giulia per la stipula di contratti di solidarietà come sostegno al reddito dei lavoratori.

La Regione Friuli Venezia Giulia concede contributi alle imprese per promuovere la stipulazione di contratti di solidarietà difensivi, mirati a evitare o limitare i tagli al personale promuovendo, invece, la riduzione temporanea dell’orario di lavoro.

=> Contratti di solidarietà

Incentivi contro i tagli al personale

Gli incentivi regionali (secondo quanto previsto dall’articolo 21 della legge regionale 4 giugno 2009 n. 11, Misure urgenti in materia di sviluppo economico regionale, sostegno al reddito dei lavoratori e delle famiglie, accelerazione di lavori pubblici) corrispondono a un contributo pari a 2,5 euro per ciascuna ora appartenente al monte ore non dovuto a seguito dell’effettiva riduzione di orario, per un periodo consecutivo non superiore a 24 mesi e fino a un importo massimo erogabile pari a 200mila euro.

Come inviare le domande

La domanda di contributo deve essere sottoscritta digitalmente e inviata tramite PEC a partire dal’8 maggio 2014. Il bando è pubblicato sul BUR della Regione Friuli Venezia Giulia.

=> Le news per PMI del FVG

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali