Internazionalizzazione: 130mln da SACE – Iccrea BancaImpresa

di Teresa Barone

scritto il

Accordo SACE- Iccrea BancaImpresa per favorire l’ingresso delle PMI nei mercati esteri: dotazione finanziaria pari a 130mln di euro.

Aumentano le risorse messe a disposizione delle PMI che vogliono investire nei progetti di internazionalizzazione: Iccrea BancaImpresa e SACE hanno infatti rinnovato due dotazioni finanziarie stanziando complessivamente 130 milioni di euro, fondi destinati all’erogazione di finanziamenti a breve termine e al consolidamento del capitale circolante per l’acquisizione di contratti all’estero.

=> Leggi tutte le opportunità SACE per le PMI

Finanziamenti a breve termine

Le imprese con fatturato complessivo fino a 250 milioni di euro (almeno il 10% deve essere destinato all’estero) possono richiedere  finanziamenti a breve termine (con importo minimo pari a 200mila euro e importo massimo non superiore a 1,5 milioni di euro) recandosi presso sportelli delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane.

Prestiti medio e lungo termine

Le imprese possono anche ottenere mutui della durata massima di 8 anni fino a 3 milioni di euro per avviare investimenti  relativi alla copertura dei costi di impianto e ampliamento, brevetti e marchi, acquisto di immobili o terreni e attrezzature, realizzazione di joint-venture, partecipazione a fiere in Italia e all’estero, tutela del Made in Italy.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali