Incentivi alle imprese turistiche abruzzesi

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese turistiche abruzzesi per l’avvio di nuovi servizi volti a migliorare la competitività del territorio.

La Regione Abruzzo lancia un nuovo bando finalizzato a sostenere le imprese attive nel turismo attraverso la crescita e la modernizzazione dei servizi offerti. Il nuovo avviso pubblico pubblicato dalla Regione, infatti, stabilisce l’erogazione di nuovi incentivi destinati alle micro e PMI turistiche che investono nell’avvio di nuovi progetti mirati a favorire la competitività del territorio come destinazione turistica sia in ambito nazionale sia internazionale.

Bando servizi turistici

Possono ottenere gli incentivi le imprese che gestiscono o che creano servizi turistici localizzati sul territorio regionale e relativi all’ambito marino, montano, all’ecoturismo e alla didattica naturalistica, al turismo culturale, religioso o eno-gastronomico, al turismo sportivo e congressuale, etnico e di ritorno, al settore fly&drive, wellness e golf, diportismo nautico, crocieristi, incentive.

Contributi fino a 50mila euro

Gli incentivi consistono in contributi in conto capitale fino all’80% dell’investimento e non superiori a 50mila euro per ciascun beneficiario. Maggiori informazioni sul bando sono pubblicate sul sito della Regione Abruzzo. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo)