Incentivi per l’innovazione alle PMI pugliesi

di Teresa Barone

scritto il

La Puglia promuove nuovi bandi per incentivare gli investimenti innovativi attraverso l’interazione tra PMI e distretti tecnologici-produttivi.

La Regione Puglia è in procinto di pubblicare nuovi bandi finalizzati alla concessione di contributi per lo sviluppo tecnologico basato sull’integrazione tra distretti tecnologici, produttivi e PMI innovative: gli incentivi sono destinati alle imprese e agli enti di ricerca per la promozione dell’attività di ricerca tecnologica in nuovi materiali, componenti e funzionalità per high-tech nell’ambito della sanità, illuminazione, chips per computer, strumentazioni complesse, robotica, comunicazioni, sistemi logici, tecnologie aeronautiche e satellitari.
I contributi regionali possono essere utilizzati per coprire le spese relative al personale e al reclutamento di esperti altamente qualificati, per coprire i costi degli strumenti e delle attrezzature hardware e software, per le spese effettuate in materia di brevetti e acquisizione di servizi di consulenza specialistici, per i servizi di supporto all’innovazione. I bandi saranno pubblicati a breve sul Bollettino Ufficiale Regionale della Puglia. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Puglia)