Decreto Incentivi: varato, agevolazioni dal 6 aprile

di Noemi Ricci

scritto il

Varato il Fondo per incentivi e sostegno dei settori in crisi: 300 mln di euro per Mobilità sostenibile, Sistema casa e Sicurezza sul lavoro. Prenotazioni dal 6 aprile

Il Decreto incentivi è stato approvato: oggi, infatti, il Consiglio dei Ministri ha discusso il Decreto Sviluppo che prevede un mix di misure fiscali e incentivi – all’ordine del giorno disposizioni tributarie e finanziarie per la lotta alle frodi fiscali, adeguamenti alla normativa comunitaria e Fondo per incentivi e sostegno ai settori in crisi -. Sì al pacchetto di aiuti all’Industria.

Un plafond da 300 milioni di euro, due terzi dei quali a disposizione dal ministero dell’Economia. Ulteriori 100 milioni dovrebbero arrivare dal ministero dello Sviluppo economico.

Si potrà fare richiesta di accesso agli incentivi, previsto su prenotazione, a partire dal prossimo 6 aprile fino al 31 dicembre 2010 e fino a esaurimento risorse.

Dei tre settori interessati dagli aiuti, Mobilità sostenibile, Sistema casa e Sicurezza lavoro, sono previsti 35 milioni per gru edili (sconto del 20% del costo, con un valore massimo di 30mila euro), 18 milioni per trattori (sconto del 10%), 12 milioni per eco-scooter (sconto del 10% sul costo con limite massimo di 750 euro) e scooter elettrici (-20% per un massimo di 1500 euro), 10 milioni per motori nautica (-20% con tetto di 1000 euro), 13 milioni per rimorchi e 10 milioni per motori ad alta efficienza energetica.

I Video di PMI