Tirocini formativi: incentivi alle imprese in Campania

di Teresa Barone

scritto il

La Regione Campania concede contributi alle PMI per attivare tirocini formativi: tra i destinatari i giovani under 24 con basso livello di istruzione.

La Regione Campania, con la collaborazione del Ministero del Lavoro, ha pubblicato un  Avviso pubblico inerente l’erogazione di contributi alle imprese per l’attivazione di tirocini formativi destinati ai giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni con bassi livelli di scolarizzazione.

Tirocini formativi in Campania

Il bando che incentiva i tirocini formativi è rivolto alle imprese, consorzi e cooperative, con sede nella Regione Campania e precisamente in una delle seguenti province: Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno. Le imprese non devono aver effettuato, nei 12 mesi precedenti alla data di presentazione della domanda, licenziamenti e apertura di C.I.G.S. nei confronti dei dipendenti che occupano i medesimi ruoli previsti dai tirocini finanziati dalla Provincia.

I contributi della Regione sono suddivisi in due categorie: incentivi di 450 euro mensili per “work experience” fino a sei mesi, per un totale di 20 ore settimanali, 450 euro di incentivi per l’assunzione una tantum pari a 5.165 euro.

Le domande di adesione devono essere inviate entro e non oltre il 31 dicembre 2012 alla sede di Italia Lavoro della Regione Campania (Progetto INLA2).

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Campania