Bandi microcredito: incentivi alle imprese in Liguria

di Redazione PMI.it

scritto il

La CCIAA di La Spezia promuove un nuovo progetto volto a favorire l’imprenditoria locale: microcredito alle imprese femminili e giovanili.

La Camera Commercio di La Spezia avvia il progetto “Microcredito” finalizzato a promuovere l’imprenditoria locale, sia supportando l’avvio di nuove attività sia concedendo finanziamenti alle imprese esistenti: i beneficiari degli interventi sono, in ogni caso, giovani under 35 e donne.

Progetto Microcredito

I contributi camerali, concessi in collaborazione con la società PerMicro S.p.a. specializzata in microcredito, sono destinati agli aspiranti imprenditori che vogliono creare microimprese, purché disoccupati, lavoratori in Cig o mobilità, giovani di età inferiore ai 35 anni o donne: in questo caso, inoltre, il 51% delle quote di capitale dovrà essere in mani femminili.

I contributi sono anche destinati alle imprese esistenti costituite a partire dal 1° gennaio del 2011 e con sede nella provincia di La Spezia. I finanziamenti della Camera di Commercio possono essere richiesti per coprire i costi di investimenti fino a 30 mila euro, indipendentemente dal settore produttivo.

Contributi fino a 15 mila euro

Le imprese possono richiedere finanziamenti a partire da 3 mila euro fino a un massimo di 15 mila euro, concessi da PerMicro e di importo non superiore al 50% della stima presentata nel piano di impresa. La CCIAA concede anche fino a 2 mila euro per abbattere i tassi di interesse.

Le domande possono essere presentate entro il 6 aprile 2012 direttamente presso la sede della Camera di Commercio di La Spezia.

Maggiori informazioni sul bando sono pubblicate sul sito della Cam Com di La Spezia.