Bandi microcredito: finanziamenti agevolati in Campania

di Redazione PMI.it

scritto il

La Regione Campania ha attivato il fondo microcredito FSE per le imprese locali: finanziamenti agevolati per l’auto-imprenditorialità e l’innovazione tecnologica.

Si aprirà il prossimo giugno il bando istituito dalla Regione Campania che costituisce un nuovo fondo microcredito FSE, pensato per favorire l’accesso al credito delle imprese locali e le iniziative di autoimprenditorialità di soggetti svantaggiati.

Fondo microcredito FSE

Secondo quanto deliberato dalla Giunta Regionale, il fondo microcredito è destinato ad aiutare le imprese già attive, ma anche finalizzato a creare finanziamenti agevolati per iniziative di autoimprenditorialità, e offrire opportunità di riscatto ai lavoratori svantaggiati (donne, immigrati, giovani, lavoratori a rischio esclusione dal mercato di lavoro, lavoratori in mobilità e in CIG ordinaria e straordinaria).

Il bando si rivolge anche ai ricercatori precari, o in stato di disoccupazione, i quali possono contare su incentivi per avviare nuove imprese nel settore dell’innovazione tecnologica.

Fino a 25 mila euro per impresa

Il fondo microcredito è destinato ad attivare finanziamenti a tasso nullo, rimborsabili in rate mensili e caratterizzati da un importo minimo di 5 mila euro fino a un tetto massimo di 25 mila euro. La Giunta Regionale ha comunque stanziato un importo complessivo pari a 100 milioni di euro: l’erogazione dei contributi sarà gestita dalla società Sviluppo Campania e andrà avanti fino all’esaurimento dei fondi, e in ogni caso non otre il 31 dicembre 2014.

Punti di forza del nuovo fondo microcredito, oltre alle procedure di accesso ai finanziamenti semplificate, sono la velocità nella valutazione delle proposte dei partecipanti e la possibilità di ottenere rifinanziamenti anche in corso d’opera.

Finanziamenti a tasso zero

L’iniziativa della Regione Campania è volta a sostenere la crescita e la produttività delle Pmi situate nel territorio, nonché favorire la creazione di nuove imprese, per far fronte al netto calo dei prestiti operati dagli istituti bancari – a favore delle piccole e medie entità – che ha caratterizzato il periodo di tempo tra giugno 2012 e giugno 2011, come reso noto dai recenti report della Banca d’Italia.

Per maggiori informazioni sul bando Microcredito FSE, visita il sito del Fondo Sociale Europeo (Regione Campania)